Lezioni di maglia 1.0

L'ORSO SCRIVE  > rubrica del cuore >  Lezioni di maglia 1.0
2 Comments

Lo so che già dal titolo starete pensando, il Lauro aveva finito i passatempi. Dieci ne prova e uno ne imbrocca e così via.

Ma stavolta non è così, il fatto è che un bel  giorno Caterina viene da me con un libro dell’85 tutto color pastello, mi apre una pagina in cui campeggia il titolo: “Come avviare il lavoro – l’avviamento delle maglie”.

«Non riesco» mi dice.

«E che problema c’è» faccio io. «Toh! Mettiamoci qui assieme, due ferri ciascuno, e seguiamo PEDISSEQUAMENTE le illustrazioni.»

Pedissequamente un bel niente. Signori qui la maglia non si avvia, deve mancare per forza qualche immagine, ma io mi chiedo qualche bambino è mai riuscito a farcela, avete una statistica? 

E la Cate s’indispone. Ho poco tempo.

«Basta!» faccio «fammi vedere un tutorial come dio comanda che ce ne saranno a bizzeffe.»

«Ma tu m’hai detto che YouTube è il diavolo.»

«Senti, vuoi imparare a fare a maglia oppure no?»

Cinque minuti dopo, Caterina depone le armi con gran classe e se ne va dicendo: «Facciamo che impari tu e dopo mi spieghi.»

È una settimana che procedo. Che comincio, disfo, e poi ricomincio. Le mie considerazioni:

1) più che la maglia, sto imparando la TEMPERANZA. «Acciderbolina, mi è di nuovo scappato il punto, Santa Puffa.»

2) sì, nel libro mancano delle immagini, ora ne sono certo. Ai signori autori dell’edizione ‘85: volevate tenere per voi l’antica arte della maglia? Be’ sappiate che YouTube vi ha dato un’asfaltata che non avete idea.

3) ora ho tra le mani una più che dignitosa sciarpa quadrata, praticamente un tovagliolo di lana. Servirà tantissimo per le cene quest’inverno, col caro energia e il riscaldamento a zero. Mi pulirò gli angoli della bocca e mi dirò, oh senti com’è caldo questo tovagliolo. Da brevettare.

E in tutto questo, dite che Caterina tornerà?


2 thoughts on “Lezioni di maglia 1.0”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.