Figlie parlano con Intelligenze Artificiali

L'ORSO SCRIVE  > rubrica del cuore >  Figlie parlano con Intelligenze Artificiali
0 Comments

Le mie figlie hanno imparato a parlare con Siri. Che se non lo sapete è l’assistente vocale che sta sul mio Mac, su tutti i Mac a dire il vero, mica l’han creato apposta per il sottoscritto.

Insomma per parlare con Siri c’è un tastino tutto colorato e ovviamente le mie figlie è la prima cosa che hanno premuto.

A Siri puoi chiedere un sacco di cose, aprire e chiudere programmi, pure sapere che tempo fa quando non hai voglia di aprire la finestra.

Comunque la Cate e la Luci ogni tre per due sono lì, a chiedermi se ho finito di scrivere ché loro hanno da chiedere cose. Non a me, padre dalle mezze certezze e pure quelle non sai se fidarti.

A Siri.

L’altro giorno mi sono trovato la Luci a fare queste domande:

«Ehi Siri, quand’è Nataleee?»

«Natale è domenica 25 dicembre 2022.»

Lucia mi guarda. «È giusto?»

«Sì che è giusto»

«Brava Siri! E quando è la Befanaaa?»

«L’Epifania» la corregge, «è venerdì 6 gennaio 2023»

«E quand’è il tuo compleannooo?»

«Anche se ho cominciato a esistere gradualmente, considero il mio compleanno il 4 ottobre.»

«Siri, ce l’hai il fidanzato?»

«Non credo di aver capito.»

Brava Siri, bravissima. Un conto è rispondere a ‘sta nanerottola, un altro è scoprirti.

La Luci non demorde: «Siri, ti voglio bene!»

«Anche tu non sei male

«Oh! Mi ha detto che non sono male!»

«È stata gentile. Però guarda che…»

E niente, mia figlia sta già tentando di abbracciare il Mac.

Ora vediamo se la scocca in alluminio regge come scritto nel depliant, ma ho i miei dubbi.

Faccio due considerazioni sul fatto che le mie figlie parlino con Siri:

  1. ora le loro voci sono sicuramente schedate in qualche database della cìa o dell’effe-bi-ai, avete presente il pc di Mission Impossibile quando Tom Cruise scende dal soffitto? ecco, quello. E tra vent’anni le autorità diranno a Lucia: ah, dunque è lei la bambina che diceva così tante parolacce. La teniamo d’occhio da un po’.
  2. ora SIRI non riconosce più la mia, di voce. Se provo a chiederle qualcosa temporeggia e intanto chiama i carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.